Splendidi consigli per capelli per afroamericani dal Dr. Brooke Jackson

Sono un po' ossessionato dalla dottoressa Brooke Jackson. Il primo dermatologo afroamericano a ricevere una borsa di studio laser ad Harvard, Jackson ha fondato lo Skin Wellness Center di Chicago e qui condivide i suoi consigli...

Sono un po' ossessionato dalla dottoressa Brooke Jackson. Il primo dermatologo afroamericano a ricevere una borsa di studio laser ad Harvard, Jackson ha fondato il Lo Skin Wellness Center di Chicago e qui, condivide i suoi consigli con voi ragazzi!

'Vedo molte giovani donne, in particolare afroamericane, che iniziano a perdere i capelli a causa di trecce strette e stirature troppo eccessive. La caduta dei capelli è spesso legata alla lavorazione dei capelli (relar, trecce, permanenti ricci, ecc.) iniziata in un giovane età. Spesso ci sono protuberanze nel cuoio capelluto che, se presenti per lungo tempo, possono portare a cicatrici del cuoio capelluto e caduta dei capelli. Ecco i miei migliori consigli per capelli sani!

  • Cerca un parrucchiere che abbia in mente la salute dei tuoi capelli.



  • I capelli secchi e troppo trattati dovrebbero essere tagliati ogni due mesi per ripristinare e mantenere la loro salute.

  • Balsamo in soccorso! Condiziona in profondità i capelli una volta alla settimana.

  • Anche per capelli secchi, utilizzare un balsamo leave-in. I balsami leave-in sono abbastanza leggeri per l'uso quotidiano.

  • Non lavare troppo i capelli. È vero che non devi lavarti i capelli tutti i giorni. Lavare troppo i capelli li priva degli oli essenziali sani che aiutano i capelli a brillare. Più arricciata è la struttura naturale dei capelli, meno spesso è necessario lavarli. La maggior parte dei tipi di capelli dovrebbe essere lavata ogni 1-3 giorni, i capelli afroamericani dovrebbero essere lavati ogni 7-14 giorni.

  • Mantieni i capelli naturali. Applicare il calore sui capelli tutti i giorni non è salutare. Inoltre, le trecce strette spesso rompono i capelli fini... ricorda che c'è la naturalezza!'