Riepilogo del weekend di Parigi: l'ultima musa di Vivienne Westwood

Una gigantesca bacheca era appesa nel backstage dello spettacolo Gold Label di Vivienne Westwood a Parigi ieri. La polaroid di ogni modello era appuntata lungo la parte superiore, i ciondoli penzolavano di lato e una serie di scatti di ispirazione...

Una gigantesca bacheca era appesa nel backstage dello spettacolo Gold Label di Vivienne Westwood a Parigi ieri. La polaroid di ogni modello era appuntata lungo la parte superiore, i ciondoli penzolavano di lato e una serie di scatti di ispirazione coprivano il fondo: Eva Mendes, una foto da film in bianco e nero e Pamela Anderson. La bomba della California, che è l'attuale volto di Westwood, è stata l'ispirazione per tutti i look delle ragazze. Lo stilista Rolando Beauchamp ha spiegato: 'Pamela aveva bisogno di mimetizzarsi, quindi abbiamo pensato, perché non usarla semplicemente come modella? Quindi le ragazze sono davvero sexy. Volevamo che la texture fosse un po' bagnata, quindi abbiamo usato il famoso surf spray di Bumble e abbiamo dato ha una consistenza ruvida. Abbiamo levigato le estremità e poi una volta che le ragazze si saranno vestite, passerò con dei pettini e delle fasce per la testa e forse ne metterò un po' su'.

'Deve essere più divertente per te quando non tutte le ragazze devono apparire esattamente uguali', ho chiesto. 'Assolutamente! Sai, Pam è così divertente, così dolce e voglio che ogni ragazza abbia un po' di quell'atmosfera rilassata e divertente, quindi alcune sono etero, altre ricci. Adoro questo spettacolo!' Anche noi. Altro sui vestiti, in arrivo.