Mi piace, ma cosa succede se non gli piacciono le ragazze nere?

Cara Rachel, nel corso di quest'anno, sono diventato molto vicino a questo ragazzo. Parliamo tutto il tempo e sappiamo praticamente tutto l'uno dell'altro. Ci siamo visti entrambi andare... __

 L'immagine può contenere Umano Femmina Persona Donna Abbigliamento Abbigliamento Ragazza Bionda Adolescente Bambino e bambino

Cara Rachele,

Nel corso di quest'anno, sono diventato molto vicino a questo ragazzo. Parliamo tutto il tempo e sappiamo praticamente tutto l'uno dell'altro. Ci siamo visti entrambi passare attraverso relazioni diverse, e fino a poco tempo fa lo vedevo solo come un amico. Ora ho iniziato a sviluppare sentimenti per lui. Non so se gli piaccio, e se non lo fa questo potrebbe rendere le nostre conversazioni molto, molto imbarazzanti. Lo farò ancora e gli dirò come mi sento.

Ma il mio problema è... sono mezzo nero. Sono cresciuto in una famiglia aperta, nessun giudizio passa su nessuno finché non lo conosciamo. Il mio essere nero non ha mai avuto un impatto su di me perché tutti sono uguali. È quello che i miei genitori mi dicono da secoli. Non mi rendevo conto che non sarebbe stato vero per tutti, finché non mi sono trasferito in una scuola prevalentemente bianca.



Per la maggior parte, vengo trattato come tutti gli altri. Ma quando si tratta di appuntamenti e qualcuno chiede: 'Cosa ne pensi di Jackie?' Le persone rispondono bene o dicono 'Non mi piacciono molto le ragazze nere'.

Questo mi sembra estremamente ingiusto. Ho una grande personalità, prendo buoni voti, faccio del mio meglio per essere gentile con tutti. Il punto è che sono più del colore della mia pelle, e comunque cosa c'è che non va nelle ragazze nere? Il ragazzo che mi piace è bianco e ha frequentato solo ragazze bianche. Forse sono anche ingiusto nel presumere che sia come tutti gli altri, ma è qualcosa che ho molto in mente. Non solo devo preoccuparmi se i suoi sentimenti per me sono reciproci (o rischiano di rovinare l'amicizia) quando glielo dico, ma se mi rifiuta, mi chiederò costantemente se questo è il motivo. Cosa mi proponi di fare?

Cara Jacqueline,

Ho chiesto l'incredibile Latoya Peterson , che cura il blog Razziale , per aiutarti a rispondere alla tua domanda. Ecco cosa aveva da dire:

La tua lettera ha riportato alla mente ricordi, non solo per me, ma per tutti noi di Racialicious. Come gruppo di uomini e donne multirazziali, neri, latini e asiatici, potremmo tutti relazionarci con la tua lettera per due motivi:

  1. Incontri al liceo fa schifo.

  2. L'aggiunta di razza nel mix fa schifo ancora di più.

Tutti noi siamo stati nella tua stessa identica situazione. Quella sensazione inebriante e spaventosa di avere una cotta per qualcuno è già abbastanza difficile da affrontare. L'idea che la tua razza - qualcosa su cui non hai il controllo - possa determinare se piaci a questa persona o no è quasi insopportabile.