Luci spente: l'importanza del sonno

Sentirsi assonnato? Lesinare la chiusura degli occhi può causare danni al tuo corpo, da una carnagione spenta a funzioni cerebrali compromesse. Come la maggior parte degli adolescenti, Samantha bilancia un fitto programma di lezioni con una vita sociale ancora più frenetica, spesso in giro... Sentirsi assonnato? Lesinare gli occhi può causare danni al corpo, da una carnagione spenta a una funzione cerebrale compromessa.

Come la maggior parte degli adolescenti, Samantha bilancia un fitto programma di lezioni con una vita sociale ancora più frenetica, spesso uscendo con le sue amiche fino alle 2 del mattino. Al giorno d'oggi, però, ha scoperto che essere stanca ha un impatto sulla sua personalità. 'Divento davvero tranquillo con i miei amici. Parleranno tutti, ma non avrò energia per esprimere un pensiero', dice il diciannovenne nativo di Manhattan. Eppure ammette di essere disposta a sacrificare il sonno per il suo stile di vita 24 ore su 24. 'Non voglio perdermi nulla', dice.

Ma una recente ricerca che associa un sonno inadeguato a un aumento del rischio di sviluppare ipertensione, diabete e obesità potrebbe essere una ragione sufficiente per licenziarsi. Inoltre, un nuovo studio del Columbia University Medical Center di New York City rivela che gli adolescenti i cui genitori impostano l'ora di andare a dormire a mezzanotte o più tardi hanno il 25% in più di probabilità di soffrire di depressione e il 20% in più di probabilità di avere pensieri suicidi rispetto a quelli i cui genitori li fanno andare via. dormire entro le 22:00 'Questo non significa che la mancanza di sonno causi depressione', chiarisce Rafael Pelayo, M.D., professore associato presso la Stanford Sleep Disorders Clinic in California. 'Il motivo per cui un adolescente potrebbe non riuscire a dormire è che è già depresso. Se non dormi bene regolarmente o non ti svegli riposato, dovresti chiedere al tuo medico di esaminare il motivo'.

Questi risultati sono allarmanti, considerando che nelle notti scolastiche solo un adolescente su cinque ottiene le nove ore di sonno ottimali raccomandate dalla National Sleep Foundation. Di conseguenza, più di un quarto degli studenti delle scuole superiori si addormenta a scuola almeno una volta alla settimana. 'Quando ti addormenti in classe, non è solo perché l'insegnante è noioso. La monotonia della classe può smascherare la privazione del sonno', afferma Pelayo. E ironia della sorte, stare svegli fino alle prime ore del mattino per studiare può danneggiare i tuoi voti piuttosto che aiutarli. Uno studio dell'Università del Minnesota ha rilevato che gli studenti che hanno ottenuto As hanno dormito più a lungo degli studenti B, che, a loro volta, hanno dormito più degli studenti C. 'Tirare per tutta la notte ostacola la tua capacità di ricordare le cose', afferma Michael Breus, Ph.D., psicologo e autore di Bell'addormentata (Pinguino).



Tuttavia, gli adolescenti non sono del tutto responsabili di sentirsi esausti. Vivono un fenomeno biologico che rende più difficile addormentarsi presto. 'Man mano che si passa dall'adolescenza all'adolescenza, l'orologio interno del tuo corpo si sposta verso orari successivi, il che significa che vai a dormire più tardi e ti svegli più tardi', spiega Breus. La condizione medica di non riuscire ad addormentarsi subito di notte e poi avere difficoltà a svegliarsi presto la mattina successiva è nota come sindrome della fase del sonno ritardata ed è il modello di insonnia più comune negli adolescenti, secondo Pelayo. In Minnesota, alcune scuole hanno stabilito orari di inizio più tardivi per adattarsi a questo ciclo di dormiveglia e di alzata tardiva, e gli studenti colpiti hanno riferito di sentirsi meno depressi.

Anche se la tua scuola non ha intenzione di cambiare l'orario di inizio, puoi assicurarti un buon riposo notturno. L'American Academy of Sleep Medicine suggerisce di limitare la caffeina la sera ed evitare l'esercizio entro sei ore prima di coricarsi. Metti un limite al tempo che trascorri la notte guardando la TV o navigando sul Web: il cervello produce la melatonina, l'ormone che promuove il sonno quando è buio, quindi un'illuminazione artificiale intensa prima di andare a letto può interferire con la sua funzione. Infine, ricorda che il sonno di bellezza è più di un semplice detto. 'Quando sei privato del sonno, hai gli occhi gonfi e le occhiaie e potresti avere una circolazione sanguigna più bassa, il che significa che non avrai una carnagione dall'aspetto sano', sottolinea Breus. In effetti, pensa ad andare a letto come il primo passo per sentirti al meglio. Dice Pelayo: 'Dormire bene ti dà un vantaggio, dai voti all'atletica. È la pietra angolare della salute'.