Incontra Johnny Simmons

Il signor Simmons va a Hollywood e diventa l'uomo del momento. Prima di poter tentare la fortuna a Hollywood, Johnny Simmons ha dovuto perorare la sua causa alla persona che ha servito come regista del suo primo... Il signor Simmons va a Hollywood e diventa l'uomo del momento.

Prima di poter tentare la fortuna a Hollywood, Johnny Simmons ha dovuto perorare la sua causa alla persona che ha servito come regista nei suoi primi diciotto anni: suo padre. 'Ho fatto una presentazione PowerPoint', ricorda l'attore con una risata. 'Gli ho detto: 'Se non prenoto un lavoro entro un anno, andrò all'UCLA e non menzionerò mai più la recitazione.''

Fortunatamente, non ci è voluto molto: Johnny ha vinto il suo primo ruolo in un lungometraggio, come il figlio di Steve Carell nel 2007 Evan Onnipotente , solo alla sua seconda audizione. 'Era pazzesco pensare che mi sarei trasferito in California e avrei iniziato a lavorare', ammette Johnny, 'anche se è andata esattamente così'.

Ora, la 22enne recita con Megan Fox e Amanda Seyfried nel film scritto da Diablo Cody Il corpo di Jennifer . L'interpretazione dello sceneggiatore premio Oscar di Juno sull'horror per adolescenti è, secondo Johnny, 'unica. Penso che sia piuttosto divertente che il personaggio principale, la ragazza più popolare della scuola, stia letteralmente mangiando i ragazzi'. (Di Chip, il suo stesso alter ego, aggiunge: 'Non si adatta all'intera scena del liceo. Ma ovviamente ha una ragazza davvero carina, quindi sta bene.') Il prossimo anno, Johnny apparirà al fianco di Michael Cera nell'adattamento a fumetti estremamente animato Scott Pellegrino contro il mondo --il regista ha offerto a Johnny la sua parte su Facebook. E mostrerà il suo lato serio nel successo del Sundance Il più grande , come un tossicodipendente alle prese con la morte inaspettata di suo fratello (di fronte a Pierce Brosnan e Susan Sarandon).



È un curriculum impressionante per un attore che si considera ancora 'il ragazzo nuovo', ma Johnny non dà nulla per scontato: 'Ogni volta che ottengo un ruolo, rimango sorpreso. È come, 'Va bene, quando smetterò prendendoli in giro?'' E, per la cronaca, suo padre è ora al 100 percento a bordo. Quando ha fatto visita a suo figlio sul set, Johnny gli ha detto: 'Ecco l'accordo: tutti pensano che sia tutto fantastico, ma lo interpretano davvero bene. Quindi, per favore, giocalo bene'. E lui? 'Beh,' dice Johnny, 'ci ha provato.'

--LAUREN WATERMAN