Fanciulla di ferro

  L'immagine può contenere Ragazza Umana Femmina Bionda Adolescente Bambino Bambino Donna Persona Abbigliamento Abbigliamento e Taylor Momsen Taylor indossa un giubbotto Express, $ 88. Top decorato con Rachel Rachel Roy, $ 79. Pantaloni larghi. Collana PYT di Arlene Guerra, $ 165, e braccialetto blu, $ 44. Bracciale intrecciato CC Skye, $ 275. Bracciale in cristallo elasticizzato Leetal Kalmanson per LK Designs, $ 172.

ALTRO SU TAYLOR:

FOTO: Dietro le quinte delle riprese di Taylor

VIDEO: Intervista bonus dal set

SLIDESHOW: Cronologia della moda di Taylor



CONSIGLI DI BELLEZZA: scopri il beauty look di Taylor

EXTRA!: Come ottenere lo stile personale di Taylor

CERCA DI MENO: Ottieni il look da copertina di Taylor con un budget limitato

QUIZ: Chi è il tuo Il fidanzato di Gossip Girl?

Dal secondo in cui Taylor Momsen sale sul palco dell'Annex, un piccolo rock club di New York che ospita in genere atti meno noti con nomi come What Would Jesus Drive e Blood Feathers, è chiaro che l'attrice sedicenne è diventata cantante è estremamente a suo agio nel suo nuovo ruolo. Vestita con un minuscolo vestitino bianco sporco, avanza con sicurezza e inizia a ringhiare, abbastanza abilmente, nel microfono; i suoi modi potenti richiamano alla mente sia Karen O. che una giovane Courtney Love, e i musicisti ventenni dai capelli color inchiostro che compongono la sua band, i Pretty Reckless, sembrano poter solo tenere il passo.

Due giorni dopo, quando Taylor si siede per discutere della sua 'vita molto diversa'. Mark Garber , l'euforia non ha nemmeno cominciato a svanire: 'Ho sempre voluto fare musica', spiega. 'Stavo letteralmente canticchiando melodie prima di poter parlare.'

Mark Garber : Sembravi totalmente a tuo agio di fronte a quella folla l'altra sera, è vero che, fino a poco tempo fa, non avevi mai suonato dal vivo?

TAYLOR IVA: L'unica altra volta che sono stato su un palco è stato quando ho recitato nel ruolo della Gallina Rossa in seconda elementare. Ma la mia famiglia suonava e ballava nel seminterrato ogni sabato sera. Mia sorella ed io abbiamo persino formato una band chiamata Pink Boa: ci mettevamo tutù e maschere, e io cantavamo e suonavamo la chitarra e lei suonava la batteria. Conoscevamo due canzoni, 'Seven Nation Army' e 'I Love Rock 'n' Roll'.

TV: E hai recitato professionalmente per oltre un decennio, questo probabilmente aiuta.

TM: Sì, sono cresciuto davanti alla telecamera: ho iniziato a fare la modella quando avevo due anni. Non sono mai stato spinto a farlo, ma non l'ho mai nemmeno scelto. Ecco perché la musica è così diversa per me: sapevo fin da piccola che questo è quello che voglio fare.

TV: Significa che hai finito di recitare dopo Gossip Girl ?

TM: Sarebbe da pazzi eliminarlo completamente. E adoro essere nello show, spero che vada avanti per un altro paio di anni. Ma per quanto riguarda il futuro, non lo so. Sono a un punto in cui non sto facendo nulla solo per soldi o fama.

TV: Hai registrato la maggior parte del tuo album prima di firmare un contratto con la tua etichetta, la Interscope, mentre molte attrici famose lavorano al contrario. Era importante per te fare il più possibile da solo?

TM: La cosa più ovvia è guardarmi e dire: 'Oh, bella ragazza bionda, mettiamola in scena'. Ma non vorrei mai fare qualcosa nella musica che non mi rappresenti, mi sentirei come se stessi fingendo di me stesso. Volevo che tutto fosse fatto in modo da poter dire: 'Ecco chi sono, o ti piace o no'.

TV: Raccontaci del tuo processo di scrittura delle canzoni.

TM: Parto da un'idea, un'emozione, e scrivo qualunque cosa mi venga in mente. I miei testi sono il mio diario, stai ascoltando ogni dettaglio della mia vita. Sto ancora imparando a suonare la chitarra, quindi ho un compagno di scrittura che mi aiuta: so cosa voglio fare, ma non posso farlo fisicamente, quindi è bello avere qualcuno che sappia interpretare. Definirei la mia musica rock, ma con ganci pop. Sono cresciuto ascoltando i Beatles, i Blondie e Joan Jett e amo i Nirvana.

TV: Hai finito di recente le superiori, con più di due anni di anticipo. Eri solo ansioso di farla finita?

TM: L'ho trovato un po' noioso. Sono un artista; Non userò la trigonometria. Ora sto frequentando le lezioni universitarie online: voglio specializzarmi in Arti linguistiche.

TV: Hai qualche interesse a fare la cosa normale del college? Iscriversi all'università, vivere in un dormitorio...

TM: Per la maggior parte delle persone, l'università è un luogo in cui impari a conoscere te stesso, e mi sento come se lo stessi già facendo. Sono già indipendente.

TV: Anche lì le persone fanno grandi amicizie.

TM: Ho una tale fiducia comples. Sono vicino a come due persone.

TV: È un effetto collaterale della fama?

TM: Sono sempre stato così. Le persone interpretano male quello che dico continuamente: pensano che sia offensivo, quando in realtà sono solo supponente. Anche la maggior parte dei miei amici è più grande. Vivo una vita molto adulta: ho due carriere diverse; Sono in tournée. Cosa devo fare, uscire con i ragazzi delle superiori? Non riesco proprio a relazionarmi con ciò di cui parlano, sembra così meschino.

TV: I tuoi genitori sono a proprio agio con la tua maturità?

TM: Devono essere; non sta andando da nessuna parte. Ma sono responsabile. Non sono uno di quegli adolescenti pazzi. Si fidano di me.

TV: Si fidano di te con i fidanzati più grandi?

TM: Non sto uscendo con nessuno in questo momento, ma ho avuto molte relazioni. I miei genitori sanno che non uscirò con qualcuno che ha sedici anni. I ragazzi sono molto meno maturi delle ragazze così com'è; non c'è proprio modo: mangerei vivo un ragazzo della mia età.

TV: Eri una finalista per la parte di Hannah Montana, sei mai sollevato di non aver ottenuto quel ruolo?

TM: Penso che sia una grande opportunità per Miley, ma sì, credo di essere sollevato. Se avessi ottenuto la parte, sarebbe uno spettacolo molto diverso. Non avrebbe funzionato per me. Mi spingo indietro.

TV: È difficile immaginare che tu sia totalmente felice alla Disney.

TM: Quando avevo nove anni, sembrava incredibile. Ma non sarei stato in grado di affrontare il fatto di non scrivere le mie canzoni. Non voglio perdere l'abilità artistica—molte persone nella musica in questo momento sono facce—fabbricate. Non voglio essere quello.

TV: E hai adottato un look molto rock 'n' roll.

TM: Avevo i capelli lunghi e carini e non mi stavano bene. Sono carina, ma non sono tipo una 'bella ragazza'. Così ho tirato fuori un mucchio di foto di Joan Jett e ho detto: 'Fallo sui capelli'. C'è stato anche un netto cambiamento nel mio guardaroba, e so che le persone erano un po', ehm, colte alla sprovvista. Ma non sono stato io a cambiare, è stato solo che ho deciso di iniziare a essere me stesso. Ora mi trucco da sola, mi trucco i capelli e mi vesto da sola, e mi sento meglio.

TV: Quindi questa non è solo un'altra parte? Non reciti quando sei su quel palco?

TM: Non c'è modo. Il ruolo sono io.

Modificato per teenvogue.com. Per la storia completa prendi il numero di settembre 2009 di Mark Garber , in edicola il 4 agosto!

Guarda il nostro video dal set delle riprese di Taylor >>

Guarda le foto del servizio di copertina di Taylor >>

** Altro su Taylor Momsen >> **