Erin Fetherston per Juicy Couture

 L'immagine può contenere Abbigliamento Abbigliamento Persona umana Donna Donna Abito Abito da sera Abito Moda e abito FOTOGRAFATO DA DOUGLAS FRIEDMAN.

Al Gala del Costume Institute di quest'anno, mentre gli altri ospiti sono stati distratti dai loro abiti imbottiti, 'Ho trascorso una delle serate più divertenti di sempre', dice Erin Fetherston. 'Penso che fosse perché il mio vestito era così comodo.' La stilista, che era appena entrata a far parte di Juicy Couture come prima collaboratrice ospite, ha scelto di vestirsi (dalla testa ai piedi) nel caratteristico velour lucido del marchio. Se ti vengono in mente visioni di un ibrido abito da ballo e tuta da ginnastica, non potresti essere più lontano. L'abito dorato in stile anni Trenta di Erin sembrava molto a suo agio sul tappeto rosso e nel frattempo ha fatto una dichiarazione importante sulla sua direzione per l'azienda. 'Vorrei prendere quel DNA di Juicy Couture e presentarlo in modi mai visti prima', spiega. Non che abbia intenzione di abbandonare completamente l'iconica tuta. 'Juicy ha lanciato un nuovo modo di vestire: il lusso casual. Ora c'è un'opportunità per andare avanti'.

L'abbigliamento per il tempo libero potrebbe sembrare un salto di qualità per una stilista nota per i suoi abiti da festa femminili (che continuerà a creare per la sua omonima etichetta). Ma Erin, che si descrive come un 'tipo di persona dal quadro più ampio', nota che entrambe le battute condividono la stessa 'sensibilità femminile e amante del divertimento', per non parlare delle radici californiane. La sua mentalità da quadro più ampio ha anche facilitato il passaggio da una piccola etichetta preferita di culto a una globale. 'Penso a me stessa come a una narratrice che ha scelto l'abbigliamento come mezzo. Da Juicy Couture la tela sembra essere più grande', dice. 'È fantastico lavorare su pezzi che si faranno strada nel mondo, più di quanto qualsiasi collezione di designer possa davvero'. Rilassarsi non è mai stato così bello, anche se la stessa Erin non ha molti tempi di inattività in questi giorni. 'L'espressione 'Le persone impegnate fanno le cose' è così vera', dice. 'Ma questa esperienza mi ha dato una sferzata di energia e quell'entusiasmo si sta traducendo in tutto il mio lavoro'.