Dolori della crescita: obesità giovanile

Mentre milioni di adolescenti accumulano chili di troppo, stanno affrontando un futuro preoccupante. MarkGarber riferisce sui rischi dell'obesità giovanile e su come mantenersi in salute. Con titoli scandalistici che urlano 'magro spaventoso' e... [#immagine: /foto/5582b531a28d9d4e05413898]||||||

_Mentre milioni di adolescenti accumulano chili di troppo, stanno affrontando un futuro preoccupante. Mark Garber rapporti sui rischi dell'obesità giovanile e su come mantenersi in salute. _

Con i titoli dei tabloid che urlano 'magro spaventoso' e rapporti dettagliati che raccontano la perdita di peso e le pericolose tattiche dietetiche delle migliori star di Hollywood, può sembrare che essere magri sia il problema predominante relativo al peso in questi giorni. Ma, dicono i medici, un'epidemia di salute adolescenziale più tranquilla, raramente trattata in riviste patinate o in programmi televisivi come Gossip Girl o 90210 --sta spazzando via la nazione: essere in sovrappeso o obesi.

Secondo uno studio del governo, circa un adolescente e un bambino su tre è in sovrappeso o obeso. 'I due termini vengono scambiati abbastanza spesso, ma cosa significa essere in sovrappeso e obesi sono diversi', osserva Melissa Dunn, fisioterapista con il programma LEAN (Lifestyle Ercise and Nutrition) Families presso il Children's Medical Center di Dallas. La chiave, dice, è il tuo indice di massa corporea (BMI), un numero basato su un rapporto tra altezza, peso e, occasionalmente, dimensioni del telaio. 'Se il tuo BMI è compreso tra 25 e 29,9, sei considerato in sovrappeso e 30 e oltre è obeso', dice, aggiungendo che i medici possono valutare meglio il peso sano e malsano.



L'eccesso di grasso corporeo, anche in piccole quantità, sta mettendo a dura prova molti adolescenti. Secondo i Centers for Disease Control and Prevention, il 17,4% dei giovani dai dodici ai diciannove anni è in sovrappeso, più del triplo rispetto a appena due decenni fa, e un ulteriore 15% degli adolescenti rischia di diventare sovrappeso. Di conseguenza, gli adolescenti ora stanno vivendo problemi di salute che in precedenza erano considerati condizioni degli adulti. 'Vedo bambini con colesterolo alto e pressione sanguigna, fegato grasso e intolleranza al glucosio, un precursore del diabete', afferma Dunn.

Uno studio pubblicato in Il Giornale di Pediatria l'anno scorso ha rivelato che più di un terzo degli adolescenti obesi può avere la sindrome metabolica, un gruppo di fattori di rischio (tra cui colesterolo HDL basso, trigliceridi alti - una forma di grasso nel sangue - e pressione sanguigna elevata) che aumenta le loro possibilità di sviluppare malattie cardiache premature, ictus e diabete. 'Il diabete è quello a cui devi prestare particolare attenzione da adolescente: può arrivare molto prima se sei obeso', avverte Robert Vogel, M.D., cardiologo e direttore medico capo del Pritikin Longevity Center di Aventura, in Florida . 'Oggi, l'85% dei bambini con diabete ha la forma che era nota come diabete dell'età adulta (chiamato anche tipo 2) e il diabete correlato all'obesità sta comparendo nei bambini di appena due anni', osserva. La paura della malattia è esattamente ciò che ha spinto Marisol Vazquez, una diciottenne di Dallas, a perdere peso. 'Il lato della famiglia di mio padre è sempre stato più grande; e da parte di mia madre, la maggior parte delle donne ha avuto il diabete, compresa mia madre', dice Marisol. 'Avevo paura e non volevo ottenerlo. Volevo interrompere il ciclo'. Dopo aver perso 30 libbre, Marisol è ora felice - e in salute - a 150 libbre: 'Sento di poter fare di più e mi sento più vigile e sveglia'.