Dietro le quinte di Charlotte Ronson

La collezione Autunno/Inverno 2010 di Charlotte Ronson era di ispirazione gitana e piena di strati! Gilbert Soliz del Sephora Pro Beauty Team ha prodotto un aspetto molto naturale, 'organicamente grezzo' con l'enfasi su un occhio pesante. Egli diede... [#immagine: /foto/5582badaa28d9d4e05414e8f]|||||| La collezione Autunno/Inverno 2010 di Charlotte Ronson era di ispirazione gitana e piena di strati! Gilbert Soliz del Sephora Pro Beauty Team ha prodotto un aspetto molto naturale, 'organicamente grezzo' con l'enfasi su un occhio pesante. Ha dato alla pelle una copertura leggera usando una crema idratante colorata con una dimensione color talpa sulle guance per quell'aspetto da 'pelle trasparente appena sveglia'. Le ragazze sembravano feroci con l'occhio forte di Gilbert. Ha usato Make Up For Ever Aqua Eyes in Pearly Brown 2L per un look alato marrone monocromatico che esplodeva con dimensione. Ha poi rifinito gli occhi con DiorShow Mascara, una formula che penso dia alle ciglia il maggior volume possibile! Il suo ultimo passo è stato applicare Sephora FACE Very Sexy Nourishing Lip Balm SPF 15 sulle labbra per un aspetto idratato e incolore. Gilbert ha consigliato ai lettori di MarkGarber di utilizzare una crema idratante colorata come punto di partenza per la loro routine di trucco. È anche un grande fan di un ottimo eyeliner marrone e ha detto che gli adolescenti dovrebbero usare 'un'unica ombra marrone sulla palpebra inferiore' per un aspetto senza tempo.

I capelli a Charlotte Ronson erano fluidi e favolosi. La parte più bella è stata che molte delle ragazze indossavano turbanti mentre si facevano strada lungo la passerella. Questa tendenza etnica è così divertente e facile e aggiunge una grande dimensione ai capelli naturali. Jeanie Syfu per TRESemme ha incontrato Charlotte e ha creato un 'look rock and roll anni '70 con onde naturali' per la collezione. Ha spruzzato sui capelli TRESemme Fresh Start Dry Shampoo per una texture uniforme e organica senza eccessiva lucentezza. Quindi, ha preso sottili ciocche di capelli, le ha tirate a un angolo di 90 gradi dalla testa, le ha avvolte attorno a un ferro arricciacapelli e le ha lasciate andare. Ha continuato a spruzzare, girare e asciugare i capelli per un aspetto voluminoso e arruffato. --Emily Gaynor, stagista in bellezza e salute