Barack Obama torna a scuola

Il pacchetto di incentivi di Barack Obama, su cui il Congresso sta votando oggi, è certamente sfaccettato. Sul New York Times di ieri, Sam Dillon approfondisce uno dei principi del piano: l'istruzione. Il piano proposto 'doccerebbe...

Il pacchetto di incentivi di Barack Obama, su cui il Congresso sta votando oggi, è certamente sfaccettato. In quello di ieri New York Times , Sam Dillon approfondisce uno dei principi del piano: l'istruzione. Il piano proposto 'ricoprirebbe i distretti scolastici, i centri di assistenza all'infanzia e i campus universitari della nazione con $ 150 miliardi di nuove spese federali, un vasto investimento di due anni che raddoppierebbe il budget attuale del Dipartimento dell'Istruzione'. Inoltre, le spese proposte - che includono ristrutturazioni scolastiche, sovvenzioni a studenti universitari bisognosi, riforma dei prestiti studenteschi e istruzione speciale - sarebbero 'il più grande aumento degli aiuti federali da quando Washington ha iniziato a spendere in modo significativo per l'istruzione dopo la seconda guerra mondiale. '

Secondo me, l'era 'No Child Left Behind' di Bush ha sbagliato parecchie cose: ha dato troppa enfasi ai punteggi dei test; ha ristretto il curriculum; ha erroneamente etichettato le scuole di successo come 'fallite'; ha danneggiato l'istruzione speciale e gli studenti ESL; e alla fine non è riuscita a ridurre il 'divario di risultati'. Gli Stati Uniti sono molto indietro rispetto ai nostri coetanei internazionali e hanno uno dei sistemi scolastici più diseguali al mondo , quindi è giunto il momento che il settore dell'istruzione riceva più attenzione e finanziamenti. Per maggiori dettagli, consulta l'articolo.